Roberto Insigne

Roberto Insigne
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala, attaccante
Squadra Benevento
Carriera
Giovanili
2009-2013Napoli
Squadre di club1
2012-2013Napoli1 (0)
2013-2014Perugia12 (1)
2014-2015Reggina30 (8)[1]
2015-2016Avellino33 (5)
2016-2017Napoli0 (0)
2017Latina19 (1)
2017-2018Parma31 (5)
2018-Benevento63 (15)[2]
Nazionale
2011Italia Italia U-181 (0)
2012-2013Italia Italia U-199 (0)
2013Italia Italia U-213 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 ottobre 2020

Roberto Insigne (Napoli, 11 maggio 1994) è un calciatore italiano, ala o attaccante del Benevento.

Biografia

È originario di Frattamaggiore[3] e ha tre fratelli, tutti calciatori[4]: Antonio, Lorenzo e Marco.

È sposato con Elisabetta; la loro prima figlia Patrizia è nata il 22 novembre 2016.[5]

Carriera

Club

L'esordio col Napoli

Roberto Insigne cresce nelle giovanili del Napoli e nel 2012 comincia ad essere convocato in prima squadra. Il 6 dicembre 2012, sotto la guida di Walter Mazzarri fa il suo esordio da professionista in Europa League nella partita finita con una sconfitta per 1-3 contro il PSV, giocando ventisei minuti.[6] Il 13 gennaio 2013 debutta in Serie A subentrando a pochi minuti dal termine nel match tra Napoli e Palermo - terminato 3-0 per i partenopei - e giocando gli ultimi sei minuti di gara al fianco del fratello Lorenzo,[7] 75 anni dopo l'ultima volta che il Napoli aveva schierato due fratelli in campo in Serie A: in quell'occasione, 16 maggio 1937, furono gli oriundi italo-argentini Antonio e Nicola Ferrara.[8]

I vari prestiti: Perugia, Reggina, Avellino, Latina, Parma e Benevento

Il 22 luglio 2013 passa in prestito al Perugia, dove colleziona 12 presenze ed una rete, arrivando a conquistare il campionato di Lega Pro a fine stagione.[9][10]

Nell'agosto 2014 passa alla Reggina, ancora in terza serie, dove gioca con continuità collezionando 32 presenze e nove reti.[11]

Il 15 luglio 2015, insieme al suo compagno Gennaro Tutino, viene prestato all'Avellino, in Serie B, fino al termine della stagione. Esordisce con gli irpini il 9 agosto in Coppa Italia giocando tutti e novanta i minuti.[12] Il 6 settembre fa il suo esordio nella serie cadetta nel derby perso contro la Salernitana per 3-1.[13] Il 26 settembre segna la prima rete nella serie cadetta nella sconfitta col Bari per 2-1.

Il 27 gennaio 2017, dopo aver disputato la prima parte di stagione al Napoli (senza però collezionare presenze), passa ancora in prestito al Latina.[14] Il 25 luglio seguente si trasferisce al Parma, neopromosso in Serie B, con la formula del riscatto e controriscatto a favore del club partenopeo.[15] Con i ducali realizza 5 reti, di cui 3 in tre partite consecutive contro Virtus Entella, Foggia e Avellino, in 31 presenze e conquista la promozione in Serie A.

Il 21 luglio 2018 passa sempre a titolo temporaneo al Benevento, appena retrocesso in Serie B.[16] A fine stagione viene riscattato dal club sannita.[17] Nelle prime due stagioni segna 14 gol in B contribuendo al ritorno dei sanniti in A nel 2020. Il 25 ottobre di quell'anno firma il momentaneo vantaggio proprio contro il Napoli (partita persa per 1-2, in cui è andato in gol anche il fratello Lorenzo), realizzando la sua prima marcatura in Serie A.[18]

Statistiche

Presenze e reti nei club

Statistiche aggiornate al 25 ottobre 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Napoli A 1 0 CI 0 0 UEL 1 0 - - - 2 0
2013-2014 Italia Perugia 1D 12 1 CI+CI-LP 0+4 0+1 - - - SL-1D 2 1 18 3
2014-2015 Italia Reggina LP 30+2[19] 8+1[19] CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 32 9
2015-2016 Italia Avellino B 33 5 CI 1 0 - - - - - - 34 5
2016-gen. 2017 Italia Napoli A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Napoli 1 0 0 0 1 0 - - 2 0
gen.-giu. 2017 Italia Latina B 19 1 CI 0 0 - - - - - - 19 1
2017-2018 Italia Parma B 31 5 CI 1 0 - - - - - - 32 5
2018-2019 Italia Benevento B 25+2[20] 7+1[20] CI 3 2 - - - - - - 30 10
2019-2020 B 35 8 CI 1 0 - - - - - - 35 7
2020-2021 A 4 1 CI 1 0 - - - - - - 4 1
Totale Benevento 64+2 15+1 5 2 - - - - 71 19
Totale carriera 189+4 37 10 3 1 0 2 1 206 41

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Perugia: 2013-2014 (girone B)
Perugia: 2014
Benevento: 2019-2020

Note

  1. ^ 32 (9) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ 65 (16) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Pasquale Tina, Nel mondo di Insigne, da Frattamaggiore al Mondiale, da Lorenzo a Lorenzinho: "Italia, io sono pronto", su napoli.repubblica.it, 13 giugno 2014.
  4. ^ Gianluca Monti, Insigne formato famiglia, in La Gazzetta dello Sport, 14 dicembre 2012, p. 10.
  5. ^ E' nata Patrizia, la primogenita dell'attaccante napoletano, su sscnapoli.it, 22 novembre 2016. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  6. ^ http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/napoli/articoli/94421/insigne-bis-che-personalita-roberto-.shtml
  7. ^ Lorenzo&Roberto: festa in famiglia. Mazzarri a -5 dalla Juve, gazzetta.it, 14 gennaio 2013.
  8. ^ Napoli, due fratelli in campo: l'ultima volta nel 1937 ma..., areanapoli.it, 14 gennaio 2013.
  9. ^ http://www.calciomercato.com/lega-pro/perugia-ufficiale-roberto-insigne-in-prestito-dal-napoli-156246
  10. ^ Copia archiviata, su corrieredellosport.it. URL consultato il 13 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2017).
  11. ^ http://www.tuttonapoli.net/calciomercato/ufficiale-roberto-insigne-in-prestito-alla-reggina-205426
  12. ^ http://www.transfermarkt.it/roberto-insigne/leistungsdaten/spieler/200174/plus/0?saison=2015
  13. ^ http://www.tuttonapoli.net/brevi/serie-b-insigne-jr-e-l-ex-azzurro-trotta-non-bastano-all-avellino-la-salernitana-vince-il-derby-campano-245700
  14. ^ Insigne in nerazzurro, su U.S. Latina Calcio. URL consultato il 21 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2017).
  15. ^ JACOPO DEZI E ROBERTO INSIGNE SONO DUE CALCIATORI DEL PARMA, su parmacalcio1913.com, 25 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2020).
  16. ^ Napoli, ceduti in prestito Roberto Insigne al Benevento e Tutino e Machach al Carpi, su sscnapoli.it, 21 luglio 2018.
  17. ^ Insigne a titolo definitivo al Benevento, su beneventocalcio.club, 23 giugno 2019. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 1º luglio 2019).
  18. ^ Serie A, Benevento-Napoli 1-2: rimonta firmata Insigne e Petagna, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 26 ottobre 2020.
  19. ^ a b Play-out.
  20. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni

Informazione

L'articolo Roberto Insigne in Wikipedia italiana ha preso i seguenti posti nella classifica di popolarità locale:

Il contenuto presentato dell'articolo di Wikipedia è stato estratto 2020-11-09 sulla base di https://it.wikipedia.org/?curid=6346731