Helen McCrory

Helen McCrory al Festival di Berlino 2015

Helen Elizabeth McCrory (Londra, 17 agosto 1968[1][2]Londra, 16 aprile 2021[3][4]) è stata un'attrice britannica.

Era nota soprattutto per le interpretazioni di Cherie Blair nel film The Queen - La regina, Narcissa Malfoy negli ultimi capitoli della saga cinematografica di Harry Potter e Polly Gray nella serie televisiva Peaky Blinders prodotta dalla BBC.

Biografia

Nata nel quartiere londinese di Paddington da padre scozzese originario di Glasgow, Ian McCrory, di professione diplomatico, e da madre gallese, Anne Morgans[5]. Ha studiato alla Queenswood School nello Hertfordshire e successivamente ha trascorso un anno in Italia. Da sempre appassionata di teatro e recitazione, il suo esordio avviene in numerosi spettacoli teatrali. Ha esordito al cinema in un piccolo ruolo nel 1994 con Intervista col vampiro, accanto a Brad Pitt e Tom Cruise. Ha interpretato Anna Karenina in un film per la televisione inglese, e ha avuto molti altri ruoli minori in film come Becoming Jane - Il ritratto di una donna contro al fianco di James McAvoy e Anne Hathaway. Tra i suoi numerosi ruoli, i più importanti sono sicuramente quello della madre di Giacomo Casanova in Casanova, accanto ad Heath Ledger.

Nel 2005 era stata scelta per interpretare Bellatrix Lestrange nei film della saga di Harry Potter, ma, a causa della sua gravidanza, il ruolo è stato ottenuto da Helena Bonham Carter. La sua carriera con Harry Potter, però, è decollata lo stesso: ha interpretato infatti Narcissa Malfoy nella serie cinematografica di Harry Potter a partire da Il principe mezzosangue fino a I Doni della Morte - Parte 1 e Parte 2. Nel 2006 interpreta Cherie Blair nel film The Queen - La regina. Nel 2009 partecipa ad alcuni episodi della serie Life insieme al marito e nel 2010 si unisce al cast di I due presidenti, film in cui interpreta nuovamente Cherie Blair. Nel 2011 viene diretta da Martin Scorsese in Hugo Cabret.

A partire dal 2013, McCrory prende parte alla serie televisiva britannica Peaky Blinders nel ruolo di Polly Gray per le prime cinque stagioni, fino al 2019.

Vita privata

Dal 4 luglio 2007 McCrory è stata sposata con l'attore Damian Lewis, da cui ha avuto due figli: Manon e Gulliver, nati rispettivamente l'8 settembre 2006 e il 2 novembre 2007.

Muore il 16 aprile 2021 all'età di 52 anni, a causa del cancro.[6][7]

Filmografia parziale

Attrice

Cinema

Televisione

Doppiatrice

Teatro (parziale)

Doppiatrici italiane

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Helen McCrory è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Onorificenze

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'arte drammatica.»
— 31 dicembre 2016[8]

Note

  1. ^ Births, Marriages & Death 16 aprile 2021Index of England & Wales, 1916–2005. ; at ancestry.com
  2. ^ Mrs Damian Lewis, professionally known as Ms Helen McCrory Authorised Biography – Debrett's People of Today, Mrs Damian Lewis, professionally known as Ms Helen McCrory Profile, Debretts.com, 17 agosto 1968. URL consultato il 2 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2012).
  3. ^ (EN) British actress Helen McCrory has died, husband Damian Lewis says, Reuters. URL consultato il 16 aprile 2021.
  4. ^ (EN) ‘Beautiful and mighty' Harry Potter star Helen McCrory dies aged 52, Irish Times. URL consultato il 16 aprile 2021.
  5. ^ The Lee, Helen McCrory profile, thescotsman.com. URL consultato il 2 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2009).
  6. ^ (EN) Actor Helen McCrory dies from cancer, aged 52, su The Independent, 16 aprile 2021. URL consultato il 16 aprile 2021.
  7. ^ Helen McCrory dead aged 52 – Peaky Blinders, Harry Potter and James Bond star who is married to actor Damian Lewis dies, su thesun.co.uk.
  8. ^ (EN) The London Gazette (PDF), n. 61803, 31 dicembre 2016, p. N13.

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autoritàVIAF (EN231456869 · ISNI (EN0000 0003 7207 0350 · LCCN (ENno2001032875 · GND (DE1060858630 · BNF (FRcb14022628n (data) · BNE (ESXX1534465 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2001032875

Informazione

L'articolo Helen McCrory in Wikipedia italiana ha preso i seguenti posti nella classifica di popolarità locale:

Il contenuto presentato dell'articolo di Wikipedia è stato estratto 2021-04-26 sulla base di https://it.wikipedia.org/?curid=1894069